Back to school 2021
Fall Winter 21|22
Gratis Sala Giochi di Alia.Tizalia.Com

Prete nega a bambina di fare chierichetta – il giornalismo e news scandalo

Quando parliamo di notizie, giornali, dimentichiamo che dietro ogni importante quotidiano d’informazione ce una grossa macina di notizie. Ogni giorno queste vengono selezionate da un grande calderone. Solitamente notizie assurde di questo tipo, che non hanno alcun significato persino in un rifiuto come quello capitato a questa ragazzina, che voleva fare la chierichetta, non nascono nei meandri dei più disinteressati corridoi di informazione. Sono così notizie che acquisiscono interesse solo se caricate dai media nazionali, organizzate secondo un criterio temporale ben preciso. Il problema delle fake news non intese come notizie false, ma notizie usate a scopo politico sono una realtà esistente nelle grosse catene di informazione (non a caso ne parla in questo video Mentana). Il giornalismo finché pronuncia notizie senza senso resta un giornalismo disinteressato, quando invece pretende di conoscere tutto, diventa osservatore, e quanto più è osservatore esso è una macchina in grado di predire gli andamenti di gradimento di interi gruppi di persone. Era per questo necessario partorire in accordo o spulciando nozioni di carattere scandalistico notizie scandalo per promuovere un disinteresse-interesse? La risposta è si! Ma questo non è giornalismo ma macchina del fango.

Dobbiamo prendere seriamente consapevolezza che finché ci sarà qualcuno a comprare notizie di questo tipo al peso d’oro, continueranno ad esistere. Non è interesse del lettore avere a dispetto di una persona colpevole di qualche gesto, ma insinuazione giornalistica che vuole determinare il futuro delle genti. Questo è il motivo del perché nonostante non lo abbiamo richiesto, queste informazioni continuano a giungere dai media, e nonostante ci interessino poco finiscono per indignarci. Se non avessero comprato la notizia di questa vicenda avrebbero pubblicato che cosa? cosa avrebbe cambiato nelle nostre vite? siamo liberi pensatori quando passiamo le ore a leggere i giornali? Mentana applica questo principio ad un argomento molto semplice, presentare il giornalismo come osservatore e organizzatore di preferenze politiche e scelte sociali.

From:
Date: Luglio 26, 2021